Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Luzzatto in cui raccomanda lo studente Pisa per un impiego da precettore


Segnatura
Archivio Storico, Fondo Luzzatto, Epistolario 234

Istituto di conservazione
Centro Bibliografico "Tullia Zevi" dell'Unione delle Comunità ebraiche italiane, Roma

Luogo e data
, Post 1855

Note alla datazione
La lettera fu redatta successivamente alla permanenza lombrosiana a Padova, studente di Medicina nel locale Ateneo
Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Luzzatto, Samuel David (Ebraista e docente del Collegio rabbinico di Padova)

Citati
Pisa (Studente veronese di Medicina)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Trascrizione
Lombroso si rivolge a Luzzatto, raccomandando il "giovane Pisa – giovane di grandi speranze – che vuole con generoso e meritevole esempio – attendere agli studi medici costà [a Padova] – procacciandosi il vitto colle proprie mani dando lezioni private – come fece pure in Verona – con ottimo successo". "Io spero ch’ella vorrà soccorrerlo col suo potente ajuto in questa nobile impresa che attesta la generosità e indipendenza del suo carattere e si ricorderà pure così qualche volta del raccomandatore"

Note
Per gentile concessione del Centro Bibliografico "Tullia Zevi" dell'Unione delle Comunità ebraiche italiane, Roma
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine