Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lussana a Lombroso a cui promette notizie sul cretinismo in Val Seriana


Segnatura
Manoscritti Righi, 619/93

Istituto di conservazione
Biblioteca Civica di Verona

Luogo e data
Gandino, 18/05/1857

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Lussana, Pietro (Medico bergamasco, fratello di Filippo)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lussana si scusa con Lombroso per il ritardo nella risposta e lo ringrazia per le parole di apprezzamento. Aderisce all'invito a "raccogliere notizie sui cretini di questa valle", domandandogli se la ricerca debba limitarsi alla Valle di Bondione o estendersi a tutta la Val Seriana. Teme tuttavia che gli esiti saranno irrilevanti, perché "qui i cretini sono rarissimi". Conclude esprimendogli la più alta stima

Note contenuto
Lombroso donò la lettera - erroneamente indirizzata a "Carlo Lombroso" - all'amico Ettore S. Righi nel giorno della propria laurea

Note
Per gentile concessione della Biblioteca Civica di Verona
Immagine 2 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine