Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Cartolina postale di Lombroso a Gallia in cui lo informa dei costi di alcuni strumenti antropometrici e sollecita l'ambiente bresciano a tenere viva l'attenzione per la pellagra


Segnatura
Aut., 438, Fasc. I

Istituto di conservazione
Biblioteca Civica Queriniana, Brescia

Luogo e data
Torino, 09/12/1878

[dato attribuito]

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Gallia, Bortolo (Medico bresciano)

Citati
Balardini, Lodovico (Medico e pellagrologo di Brescia)
Manzini, Giovanni Battista (Medico dell'Ospedale di Brescia)
Rosa, Gabriele (Patriota e poligrafo lombardo)
Sacchi

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso ringrazia Gallia per le notizie su di un cranio ricevuto. Lo informa sui costi dell'estesiometro, del dinamometro e del craniometro a bande larghe: "Se a questi prezzi non gli sconvengono li farò fare". Prega i medici bresciani e Rosa "di non perdere di vista la pellagra ora che sarà fatta quasi questione nazionale e pure politica". Lo informa del "mezzo trionfo" conseguito da Sacchi a Torino

Note
Per gentile concessione della Biblioteca Civica Queriniana Brescia
Immagine 2 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine