Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Luigi Majno a Cesare Lombroso a cui scrive di aver ricevuto le sue correzioni allo studio su Lebiez e Barrè e delle osservazioni fattegli da Ferri per le quali gli chiede in prestito "L'homme criminel" di Lacassagne


Segnatura
IT SMAUT Lombroso 131.1

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino

Luogo e data
Milano, 13/02/1883

Mittenti
Majno, Luigi (Avvocato e politico)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Barré, Aimé
Ferri, Enrico (Giurista, sociologo e politico mantovano, allievo prediletto di Lombroso)
Lacassagne, Alexandre (Medico e criminologo francese)
Lebiez, Paul
Pavia (Avvocato milanese)
Turati, Filippo (Giornalista e politico socialista lombardo)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Note
Sono presenti appunti autografi di Cesare Lombroso sulla seconda e sulla terza pagina
Immagine 1 di 3   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine