Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Vaccaj a cui dichiara di subordinare l'accettazione ufficiale della nomina a direttore del Manicomio di Pesaro all'inizio delle riforme concordate


Segnatura
Fondo Vaccaj, 14-0-5-0654-5

Istituto di conservazione
Biblioteca Oliveriana, Pesaro

Luogo e data
Pavia, 1871 (tardo autunno)

[dato attribuito]

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Vaccaj, Giuseppe (Pittore, politico e deputato pesarese)

Citati
Boldrani
Carnevali
Guidi
Michelli
Procacci
Riva, Gaetano (Psichiatra marchigiano)
Santopadre, Ferdinando (Medico marchigiano)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Trascrizione
Lombroso ringrazia Vaccaj per le "benevole espressioni" riservategli. Ribadisce di non accettare ufficialmente la direzione del Manicomio di Pesaro finché non siano avviate le riforme concordate a beneficio - primi fra tutti - dei ricoverati. Invia saluti ai conoscenti comuni e lo prega di informare Riva, che ha "annunziato nella Rivista Clinica un suo lavoro e [spera] non invano". Nel poscritto, prega Vaccaj di raccomandare il giovane medico Santopadre al Municipio

Note
Per gentile concessione dell'Ente Olivieri - Biblioteca e Musei Oliveriani, Pesaro
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine