Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Righi a cui invia un cenno di saluto


Segnatura
Manoscritti Righi, 619/90.24

Istituto di conservazione
Biblioteca Civica di Verona

Luogo e data
Milano, Agosto 1859

[dato attribuito]

Note alla datazione
La data č desunta da un'annotazione di Righi
Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Righi, Ettore Scipione (Avvocato e letterato veronese, confidente di Cesare Lombroso)

Citati
Righi, Italia (Figlia di Ettore e Bice Ruffoni)
Ruffoni, Beatrice detta Bice (Moglie di Ettore Scipione Righi)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso invia a Righi un breve cenno di saluto. "Sento con piacere che tu stai benone e desidero notizie lunghe di quella tua figlia [Italia] e nostra madre comune il cui nome ora mi pare quasi un’ironia". Invia saluti alla moglie e agli amici. "Voglio dirti a rivederci ma temo direi una bugia"

Note
Per gentile concessione della Biblioteca Civica di Verona
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine