Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Cartolina postale di Lombroso a Bodio in cui richiede copia de "La pellagra nella provincia di Mantova" per recensirla


Segnatura
Carteggio Bodio, 1356.11

Istituto di conservazione
Biblioteca Nazionale Braidense, Milano

Luogo e data
Torino, 04/06/1878

Note alla datazione
La data impressa da Lombroso, 4 maggio 1878, è errata, contraddetta dal timbro postale stampigliato sulla cartolina
Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Bodio, Luigi (Economista, statistico e funzionario ministeriale milanese)

Citati
Balardini, Lodovico (Medico e pellagrologo di Brescia)
Pretenderis Typaldos, Charalambos (Medico e pellagrologo greco)
Volta, Alessandro

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso prega Bodio di inviargli uno studio [La pellagra nella provincia di Mantova promossa dalla Deputazione provinciale mantovana] per recensirlo. "È un'opera fatta con sante intenzioni - ma con troppo scarse cognizioni - e con ispirito scientifico reazionario. Fra l'altre cose ridicole per dimostrare che il maiz avvelena per la sua scarsezza d'azoto trova che il contadino non usa mangiare più di 700 grammi", una quantità, a suo dire, molto inferiore alla reale. Propone di recensire contestualmente altri studi pellagrologici e chiede se ha ricevuto il suo studio sul cranio di Volta

Note
Per gentile concessione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Biblioteca Nazionale Braidense, Milano. Si fa divieto di riproduzione e duplicazione con qualsiasi mezzo
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine