Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Luigia Viarolo in cui raccomanda Righi per l'affitto di una stanza


Segnatura
Manoscritti Righi 619/90.38

Istituto di conservazione
Biblioteca Civica di Verona

Luogo e data
Verona, 20/12/1858

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Viarolo, famiglia
Viarolo, Luigia (Locandiera di Maleo d'Adda)

Citati
Bianca
Gaetanino
Pardello (Signore)
Pellegrini (Signora)
Righi, Ettore Scipione (Avvocato e letterato veronese, confidente di Cesare Lombroso)
[], Luisa

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso scrive alla signora Viarolo, ricordando il proprio soggiorno "nella sua bellissima locanda" e raccomandandole l'amico Righi, "giovane di tutto cuore e poeta squisito al quale [...] le dolcissime scene della [sua] cara famiglia non saranno infeconde di bei tempi d'ispirazione




Note
Per gentile concessione della Biblioteca Civica di Verona
Immagine 1 di 3   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine