Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a De Gubernatis che accompagna la spedizione dei bozzetti medico-campagnoli di Marenghi per la «Rivista Europea», promettendogli il successivo invio di alcune bozze de "L'uomo bianco e l'uomo di colore"


Segnatura
Fondo De Gubernatis, cass. 77, n. 16/3

Istituto di conservazione
Biblioteca Nazionale Centrale, Firenze

Luogo e data
Pavia, 10/05/1871

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
De Gubernatis, Angelo (Letterato e orientalista piemontese)

Citati
De Amicis, Edmondo (Scrittore ligure)
Finzi, Felice (Etnologo e accademico emiliano)
Marenghi, Giacomo (Medico comunale di Tredossi e Castelverde)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso scrive a De Gubernatis, indirizzandogli "alcuni bozzetti medico-campagnoli" di Marenghi e promettendogli "alcune bozze" de L'uomo bianco e l'uomo di colore per la «Rivista europea». Lo prega, se avesse rifiutato di pubblicare queste ultime, di segnalare ai lettori "la comparsa di quest'operetta [...] che conobbe tanto di dimostrare la ineguaglianza delle razze umane con argomenti storici linguistici e naturali e far derivare il tronco dalla trasformazione del nero e questi da uno scimmione fossile! Ce n'č abbastanza di che farsi maledire tre volte!" Nel poscritto, propone un articolo di popolarizzazione delle proprie teorie pellagrologiche

Note
Per gentile concessione del Ministero dei Beni e delle Attivitą Culturali e del Turismo - Biblioteca Nazionale Centrale, Firenze
Immagine 1 di 3   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine