Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Ferrari in cui lo ringrazia per l'invio di una comunicazione e lo informa della sua intenzione di assumere lui o Fornasari quale assistente


Segnatura
Archivio Ferrari, b. 11, fasc. 17

Istituto di conservazione
A.S.P.I. - Archivio storico della psicologia italiana, Università di Milano Bicocca, Milano

Luogo e data
Torino, 20/11/1893

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Ferrari, Giulio Cesare (Psichiatra e psicologo reggiano)

Citati
Carrara, Mario (Medico legale e accademico, genero di Cesare Lombroso)
Fornasari di Verce, Ettore (Medico e sociologo emiliano)
Lombroso, Paola (Figlia di Cesare Lombroso)
Roncoroni, Luigi (Psichiatra e accademico, allievo di Cesare Lombroso)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso ringrazia Ferrari dell'invio della comunicazione, che avrebbe inserito, ridotta, nel proprio volume e nell'«Archivio di Psichiatria». Porge i ringraziamenti anticipati per un "dono" a nome di sua figlia Paola. Comunica di aver pensato a lui per il posto di assistente probabilmente abbandonato da Roncoroni, avvertendolo però della relativa esiguità del compenso. Nel caso rifiutasse, chiede notizie su Fornasari: "se studia al microscopio e alla tavola anatomica - il malato e così si sceglierà lui"

Note
Per gentile concessione dell'A.S.P.I. - Archivio storico della psicologia italiana (Università di Milano Bicocca). La lettera è pubblicata al seguente indirizzo web: http://www.aspi.unimib.it/collections/object/detail/4605/
Immagine 1 di 1   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine