Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Cartolina postale di Lombroso a Ferrari cui, malato, trasmette dei riferimenti bibliografici sommari


Segnatura
Archivio Ferrari, b. 11, fasc. 17

Istituto di conservazione
A.S.P.I. - Archivio storico della psicologia italiana, Università di Milano Bicocca, Milano

Luogo e data
Torino, 30/02/1900

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Ferrari, Giulio Cesare (Psichiatra e psicologo reggiano)

Citati
Guicciardi, Giuseppe (Psichiatra ravennate, direttore del Manicomio di Reggio Emilia)
Lombroso, Gina (Figlia di Cesare Lombroso)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso replica a Ferrari che la "monografietta" richiestagli è pubblicata nell'«Archivio di Psichiatria» e negli atti del Congresso di Mosca, ma non può dargli riferimenti precisi perché a letto malato. Accenna agli strumenti di psicofisica non in commercio, che avevano costruito per il suo Museo. Augura anche in nome della "segretaria" la piena guarigione dall'influenza

Note
Per gentile concessione dell'A.S.P.I. - Archivio storico della psicologia italiana (Università di Milano Bicocca). La cartolina è pubblicata al seguente indirizzo web: http://www.aspi.unimib.it/collections/object/detail/4605/
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine