Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Marco Calderini a Cesare Lombroso cui manda le bozze revisionate di un suo lavoro tradotto in francese, commentando "di pregare chi le fa il lavoro a studiare la lingua in cui volge" perché trova molto faticoso correggere le bozze così mal tradotte e piene di appunti; gli chiede inoltre di ringraziare Cesare Goldmann per l'attestazione di gratitudine rivolta al pro sindaco Leone Fontana


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Calderini, Marco_01

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino

Luogo e data
Suna, 04/12/1894

Mittenti
Calderini, Marco (Pittore)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
De Benedetti, Nina (Moglie di Cesare Lombroso)
Fontana, Leone (Cugino di Cesare Lombroso, politico e collezionista d'arte)
Goldmann, Cesare
Lombroso, Paola (Figlia di Cesare Lombroso)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano
Immagine 1 di 3   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine