Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Cartolina postale di Enrico Ferri a Cesare Lombroso cui scrive di aver saputo che Augusto Tamburini andrą a Firenze l'anno venturo e che a Reggio Emilia si parla del fatto che potrebbe essere sostituito dal professore. Aggiunge di essere felice per il miglioramento di salute di Lombroso e di non aver ancora ricevuto l'«Archivio di psichiatria»


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Ferri, Enrico_27

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Universitą di Torino

Luogo e data
Roma, 16/04/1890

Mittenti
Ferri, Enrico (Giurista, sociologo e politico mantovano, allievo prediletto di Lombroso)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Borciani, Alberto
De Benedetti, Nina (Moglie di Cesare Lombroso)
Prampolini, Camillo (Politico e parlamentare socialista reggiano)
Sadun, Beniamino (Medico)
Sighele, Scipio (Psicologo, sociologo e criminologo trentino)
Tamburini, Augusto (Psichiatra anconitano, direttore del manicomio di Reggio Emilia)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano
Immagine 2 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine