Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Cartolina postale di Enrico Ferri a Cesare Lombroso cui scrive di trovarsi a L'Aquila a lavorare all'"Omicidio", di aver letto del suo processo e di mandargli un libro; aggiunge di avergli inviato la «Scuola positiva» e che Albert Bournet gli ha mandato l'«Indépendant Belge» coi resoconti del congresso


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Ferri, Enrico_31

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino

Luogo e data
L'Aquila, 17/08/1892

Mittenti
Ferri, Enrico (Giurista, sociologo e politico mantovano, allievo prediletto di Lombroso)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Bournet, Albert (Traduttore francese)
Cuglitz
De Renzis, Francesco (Politico e letterato campano)
Ferraz de Macedo, Francisco (Medico e antropologo, vissuto fra il Portogallo e il Brasile)
Fioretti, Giulio
Fratelli Bocca (Editore)
Sighele, Scipio (Psicologo, sociologo e criminologo trentino)
Tarde, Gabriel (Criminologo e sociologo francese)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine