Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Jean Finot a Cesare Lombroso a cui scrive di aver visto Emile Zola che è molto agitato per il processo e ne loda il coraggio e l'abnegazione [nella difesa di Alfred Dreyfus]. Chiede al professore se abbia una copia de l'«Aurore» ove è stato pubblicato "J'Accuse…!" e, in caso non l'abbia, se vuole che gliela mandi. Aggiunge infine che l'articolo della figlia Paola verrà pubblicato nella «Revue des Revues» del 15 febbraio


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Finot, Jean_21

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino

Luogo e data
Parigi, 09/02/1898

Mittenti
Finot, Jean

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Lombroso, Paola (Figlia di Cesare Lombroso)
Zola, Emile (Letterato e romanziere francese)
[Garland]

Consistenza
1 foglio

Lingua
Francese

Note
La terza e la quarta pagina non sono scritte
Immagine 1 di 1   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine