Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Hans Kurella a Cesare Lombroso cui scrive che ormai avrà ricevuto il primo esemplare di "Der Antisemitismus und die Juden": quando si vedranno a Roma gli farà avere le critiche, che non sono mancate da parte antisemita. Gli comunica che Georg H. Wigand l'ha pregato di parlargli personalmente riguardo alla pubblicazione del nuovo capitolo de "L'uomo di genio" in quanto dubita di poterlo tradurre semplicemente senza rimaneggiare il testo; Kurella crede che sarebbe una buona idea far tradurre a Wigand anche i "Palimsesti del carcere". Chiede infine istruzioni per la sua carica di segretario nella sezione VII al Congresso medico internazionale di Roma e dice che gli consegnerà gli onorari che gli spettano da parte della «Zukunft»


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Kurella, Hans_02

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino

Luogo e data
Brieg, 09/03/1894

Mittenti
Kurella, Hans (Psichiatra tedesco, traduttore di Lombroso)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Wigand, Georg H. (Traduttore)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Francese

Note
La quarta pagina non è scritta
Immagine 2 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine