Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Alexandre Lacassagne a Cesare Lombroso cui scrive di aspettare di avere riuniti tutti e sette gli studi per mandarglieli in blocco. Si dispiace di constatare che il professore non si fidi della sua "exactitude ordinaire" nell'inviargli i lavori del suo laboratorio, dato che Lombroso li domanda direttamente all'editore Storck. Gli invia alcune tavole di osservazioni medico-legali (non accluse) sulle quali vorrebbe la sua opinione e lo informa di aver sollecitato Albert Bournet per la traduzione dei "Palimsesti del carcere"


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Lacassagne, Alexandre_03

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - UniversitÓ di Torino

Luogo e data
Lione, 31/01/1892

Mittenti
Lacassagne, Alexandre (Medico e criminologo francese)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Bournet, Albert (Traduttore francese)
De Benedetti, Nina (Moglie di Cesare Lombroso)
Storck (Editore)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Francese
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine