Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Alfred Maury a Cesare Lombroso che ringrazia per i due libri inviati: quello sui criminali l'ha particolarmente interessato ed ha già chiesto al «Journal des savants» di dedicargli un articolo. Gli comunica di aver avuto molto lavoro e di aver incontrato Claudio Segrè ed Enrico Ferri ai quali cercherà di essere utile. Scrive della situazione politica francese e del timore dell'arrivo della peste dalla Russia


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Maury, Alfred_01

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino

Luogo e data
Parigi, 09/03/1879

Mittenti
Maury, Alfred (Medico, erudito e accademico francese)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Bernard, Claude (Fisiologo francese)
Charcot, Jean Martin (Neurologo e neuropsichiatra francese)
De Benedetti, Nina (Moglie di Cesare Lombroso)
Ferri, Enrico (Giurista, sociologo e politico mantovano, allievo prediletto di Lombroso)
Gambetta, Léon (Politico francese)
Grévy, Jules (Politico repubblicano e presidente della Repubblica francese)
Schiaparelli, Ernesto (Egittologo)
Segré, Claudio (Ingegnere minerario)
[Chauffarel] (Dr.)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Francese

Note
La quarta pagina non è scritta
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine