Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Enrico Morselli a Cesare Lombroso con la quale lo ringrazia dell'invio de "L'uomo di genio". Scrive che è molto preso dalla redazione del suo "Manuale di semeiotica delle malattie mentali" e che ripenserà alle risposte date dal professore ad alcune sue osservazioni. Lo informa di non essere andato a Roma perché impegnato con la stesura del "Manuale", ma di aver sentito che "l'Antropologia criminale s'è presa una bella rivincita sul preteso scacco di Bruxelles". Conclude dicendo di non avere notizie della "giovinetta Flesch"


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Morselli, Enrico_08

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino

Luogo e data
Genova, 08/05/1894

Mittenti
Morselli, Enrico (Psichiatra e antropologo modenese)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
[Flesch]

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Note
La quarta pagina non è scritta
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine