Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Max Nordau a Cesare Lombroso cui scrive che dovrebbe aver ricevuto il secondo volume de "Dégénérescence" ("Entartung"): spera che il professore lo trovi degno e dice che il primo volume ha avuto buone recensioni. Aggiunge che nel secondo volume ha voluto rispondere alle critiche contro l'atavismo ed il carattere degenerativo della criminalità. Ringrazia per l'invio de "Le più recenti scoperte ed applicazioni della psichiatria ed antropologia criminale" e de "La donna delinquente"


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Nordau, Max_03

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino

Luogo e data
Parigi, 10/05/1893

Mittenti
Nordau, Max (Medico, critico e sionista ungherese)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Ibsen, Henrik (Scrittore, drammaturgo e poeta norvegese)
Zola, Emile (Letterato e romanziere francese)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Francese

Note
La quarta pagina non è scritta
Immagine 2 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine