Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Cartolina postale di Scipio Sighele a Cesare Lombroso cui scrive che può omettere le ultime tabelle del suo articolo, lui provvederà a ridurre di molto la più grande. Aggiunge che il suo "La folla delinquente" sarà intorno alle 200 pagine, ma vorrebbe sapere da Bocca se debba mettersi al lavoro e con quale compenso. Conclude dicendo che parlerà presto con Francesco Rubichi


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Sighele, Scipio_05

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino

Luogo e data
Roma, 14/01/1893

Mittenti
Sighele, Scipio (Psicologo, sociologo e criminologo trentino)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Fratelli Bocca (Editore)
Rubichi, Francesco (Avvocato e deputato)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine