Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Georges Sorel a Cesare Lombroso cui riporta le sue riflessioni su un passo del "Crime politique", scaturite dalla lettura del testo di una lezione di frenologia di Franšois Broussais relativa al cervelletto e al suo ruolo nell'emotivitÓ e nella funzione sessuale e dalle teorie di Wilhelm Wundt; scrive che Ŕ una questione che andrebbe affrontata da uno studioso esperto come il professore. Conclude con osservazioni sul comportamento delle folle


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Sorel, Georges_04

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - UniversitÓ di Torino

Luogo e data
Parigi, 07/05/1893

Mittenti
Sorel, Georges

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Broussais, Franšois Joseph Victor (Medico)
Nordau, Max (Medico, critico e sionista ungherese)
Sighele, Scipio (Psicologo, sociologo e criminologo trentino)
Wundt, Wilhelm (Psicologo, fisiologo e filosofo tedesco)

Consistenza
2 fogli

Lingua
Francese

Note
La seconda, la terza e la quarta pagina del secondo foglio non sono scritte
Immagine 1 di 4   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine