Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Cartolina postale di Augusto Tamburini a Cesare Lombroso in cui lo informa che il direttore del bagno penale gli ha scritto che solo un numero limitato di condannati sa scrivere e che potrebbe procurargli gli scritti di venti di loro, ma che sarebbero poco significativi perché prodotti per l'occasione; aggiunge che si sta organizzando una scuola all'interno del luogo di detenzione e che quindi prossimamente gli potrà fornire gli scritti richiesti. Tamburini comunica inoltre a Lombroso informazioni sui collaboratori della [«Rivista sperimentale di freniatria e di medicina legale»], con richiesta di mandare degli scritti e "L'antropometria di 880 condannati" che serve a Virgilio


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Tamburini, Augusto_02

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino

Luogo e data
Reggio Emilia, 09/01/1875

Mittenti
Tamburini, Augusto (Psichiatra anconitano, direttore del manicomio di Reggio Emilia)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
De Crecchio, Luigi (Medico legale, accademico e politico abruzzese)
Raggi, Antigono (Psichiatra, professore presso l’Università di Pavia e direttore del manicomio di Voghera)
Roncati, Francesco (Psichiatra e igienista)
Virgilio, Gaspare (Psichiatra)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine