Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Corrado Tommasi-Crudeli a Cesare Lombroso in cui gli scrive di avere presentato al Ministero dell'Istruzione la sua accettazione incondizionata della cattedra di Medicina legale presso l'Universitā di Torino, ma che a causa della premura del rettore dell'Universitā il posto era giā stato assegnato a Laura; gli comunica in via confidenziale che il prossimo anno otterrā la nomina a professore ordinario a Torino, ma che al momento deve mantenere la notizia segreta, arginare le proteste e rimanere a Pavia, mentre si allestirā il laboratorio sperimentale a Torino


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Tommasi-Crudeli, Corrado_07

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Universitā di Torino

Luogo e data
Roma, 04/12/1875

Mittenti
Tommasi-Crudeli, Corrado (Medico e senatore aretino)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Bizzozero, Giulio (Istologo varesino, docente e rettore dell'Universitā di Torino)
Bonghi, Ruggiero (Letterato, politico e ministro napoletano)
Laura, Secondo (Medico)
Pateri, Ilario Filiberto (Rettore dell'Universitā di Torino)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Note
La quarta pagina non č scritta
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine