Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Dossi in cui lo prega di consegnare un manoscritto al «Fanfulla della Domenica» e reclamarne un altro presso Martini. Allegata accusa di ricevuta del manoscritto firmata D. Navarra


Segnatura
Archivio Pisani Dossi, s. Alberto Pisani, cart. G-6-c, corrispondenza, b. Lombroso

Istituto di conservazione
Famiglia Reverdini Pisani Dossi, Dosso Pisani, Cardina (Como)

Luogo e data
Torino, 18/05/1882

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Dossi, Carlo (Scrittore e diplomatico lombardo)

Citati
Martini, Ferdinando (Scrittore, politico e ministro toscano)
Navarra, D. (Giornalista del "Fanfulla della Domenica")

Consistenza
1 foglio e un allegato

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso prega Dossi di consegnare personalmente, facendosi emettere ricevuta, un suo scritto su "La voce di un contadino" al «Fanfulla della Domenica» e di recarsi da Martini ed esibirgli un brano di lettera. Martini sembrava aver smarrito il manoscritto, ricevuto otto mesi prima, di uno studio sul dolore dei delinquenti, ma anche "quel senso di riguardo che si deve a chi lavora invitato - però se a costui si fa perdere il lavoro -: il meno che gli si possa dire è: Scusate". Prega Dossi di informarsi sulle sorti del manoscritto e, nel caso in cui fosse stato ritrovato, di farselo consegnare e spedirglielo. Il testo gli sarebbe stato utile in vista della pubblicazione di un lavoro sullo sfigmografo, di cui "era un riassunto". Si scusa del "doppio incarico" e gli promette che nel giugno seguente lo avrebbe visitato a Roma



Note contenuto
La lettera è accompagnata da una ricevuta di consegna del manoscritto di Lombroso da parte di D. Navarra del «Fanfulla della Domenica» (Roma, 20 maggio 1882)

Note
Per gentile concessione di Giosetta Pisani Dossi Reverdini. Si ringrazia Niccolò Reverdini, curatore dell'Archivio Pisani Dossi
Immagine 1 di 4   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine