Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Dossi in cui discute del suo articolo nell'«Archivio di Psichiatria» e invia le schede di associazione a un'opera


Segnatura
Archivio Pisani Dossi, s. Alberto Pisani, cart. G-6-c, corrispondenza, b. Lombroso

Istituto di conservazione
Famiglia Reverdini Pisani Dossi, Dosso Pisani, Cardina (Como)

Luogo e data
Torino, 20/11/1883

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Dossi, Carlo (Scrittore e diplomatico lombardo)

Citati
Avogadro
Mantegazza, Paolo (Medico e antropologo monzese)

Consistenza
1 foglio

Contenuto
Lombroso dichiara a Dossi di "non [risparmiarlo] né per diritto né per rovescio". Lo informa che, non volendo faticare inutilmente sull'articolo su matti e mattoidi, avrebbe scritto ad Avogadro per avere la certezza della pubblicazione. Auspica che Dossi abbia ricevuto la sua memoria inserita nell'«Archivio di Psichiatria»; comunica che, nel proprio articolo, avrebbe detto di aver visto anch'egli i documenti autentici. "Ma così, perciò, si turerà la bocca ai maligni", fra i quali Mantegazza. Invia delle schede affinché trovi associati "all'opera santa: su quasi 10, un contadino che muoja letteralmente di fame"

Note
Per gentile concessione di Giosetta Pisani Dossi Reverdini. Si ringrazia Niccolò Reverdini, curatore dell'Archivio Pisani Dossi
Immagine 1 di 3   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine