Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Dossi in cui lo ringrazia per un intervento presso Crispi e discute di diverse pubblicazioni


Segnatura
Archivio Pisani Dossi, s. Alberto Pisani, cart. G-6-c, corrispondenza, b. Lombroso

Istituto di conservazione
Famiglia Reverdini Pisani Dossi, Dosso Pisani, Cardina (Como)

Luogo e data
Torino, 09/08/1887

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Dossi, Carlo (Scrittore e diplomatico lombardo)

Citati
Crispi, Francesco (Politico siciliano, più volte ministro e capo del governo)
Dumolard, Pompeo (Editore milanese)
Mayor des Planches, Francesco Luigi Edmondo (Diplomatico, antropologo e pubblicista italiano)
Tamassia, Arrigo (Professore di Medicina legale presso le Università di Pavia e Padova)

Consistenza
1 foglio e una busta

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso ringrazia Dossi, informandolo di apprestarsi a ringraziare direttamente Crispi: "E di qui [a] due anni l'Italia avrà un lavoro sulle Carceri che sarà unico nel genere". Lo raccomanda affinché il proprio scritto sui mattoidi sia pubblicato nel «Fanfulla della Domenica». Si congratula della pubblicazione degli Amori con Dumolard. Lo prega di ringraziare Mayor des Planches per un consiglio in merito all'edizione francese dei mattoidi, di informarlo che è in attesa delle seconde bozze di un articolo e della prossima pubblicazione degli Actes per opera di Tamassia, "che è un nostro nemico"

Note
Per gentile concessione di Giosetta Pisani Dossi Reverdini. Si ringrazia Niccolò Reverdini, curatore dell'Archivio Pisani Dossi
Immagine 1 di 4   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine