Loading...


Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

Bismarck, Otto (von)


Ente di conservazione Data Titolo
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18800206 06/02/1880 Lettera di Robert von Keudell a Cesare Lombroso con ringraziamenti da parte di Bismarck per l’opuscolo sull’incremento del delitto in Italia e sui mezzi per arrestarlo inviatogli da Lombroso
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18961023 23/10/1896 Lettera anonima indirizzata a Lombroso contenente una critica a quanto da lui espresso relativamente ai rapporti tra Francia e Russia in un articolo apparso su «Le Figaro» dopo la visita a Parigi dello zar [Nicola II Romanov]
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980303 03/03/1898 Lettera di Hans Kurella Cesare Lombroso cui scrive che Maximilian Harden ha ricevuto ordine di non pubblicare nella «Zukunft» nulla di contrario ai nemici di Alfred Dreyfus: Kurella ritiene che sia deplorevole che l'unico giornale tedesco un po' illuminato sia così tanto sotto l'influenza di Bismarck. Gli consiglia di inviare il suo articolo sul 1789 ed il 1898 a Oskar Bie, editore della «Neue Deutsche Rundschau», e lo informa dell'arresto per truffa di Walter Wenge, editore della «Zeitschrift für Kriminal-Anthropologie» nella quale Paul Näcke aveva recensito molti libri, raccontandogli tutta la storia criminale del personaggio. Aggiunge che Richter pubblicherà i "Palimsesti del carcere" in autunno e prega Paola Lombroso di riscrivere alcune parti della lettera del professore che lui non è riuscito a decifrare. Precisa che l'articolo sull'antropologia criminale apparso nella «Deutsche Revue» è di Moritz Benedikt, mentre il suo uscirà nella «Neue Deutsche Rundschau» in maggio; conclude chiedendo a Lombroso se vuole inserire nel libro un articolo sulle deformazioni pellagrose apparso nella «Rivista di freniatria»