Loading...


Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

Ferrero, Guglielmo


Ente di conservazione Data Titolo
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 99999999 Lettera di Joseph Maxwell a Cesare Lombroso in cui si scusa per il ritardo con cui lo ringrazia dell'ospitalità offertagli a Torino e lo informa di aver iniziato a scrivere un libro, che gli spedirà non appena pubblicato, in cui indaga le regole "positive" che influenzano la morale sessuale
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 99999999 Lettera autografa di Cesare Lombroso a [Guglielmo Ferrero] in cui gli assegna diversi incarichi da sbrigare
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18890311 11/03/1889 Cartolina postale di Max Dessoir a Cesare Lombroso in cui gli chiede copia del numero dell'«Archivio di psichiatria» in cui è stato presentato il suo "Bibliographie des Modernen Hypnotismus" e annuncia l'invio di un articolo sulla dottrina lombrosiana
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18890320 20/03/1889 Cartolina postale di Max Dessoir a Cesare Lombroso in cui lo ringrazia per il numero dell'«Archivio di psichiatria» in cui è stato presentato il suo "Bibliographie des Modernen Hypnotismus", gli chiede il motivo per cui debba ritardare la pubblicazione dell'articolo sulla dottrina lombrosiana e lo invita ad essere membro corrispondente della Société de psychologie expérimentale fondata a Berlino
Biblioteca Civica "Panizzi", Reggio Emilia 18920627 27/06/1892 Lettera di Lombroso a Prampolini a cui rinnova l'invito a Torino, dichiarandosi pronto a farsi convertire [al socialismo]
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18921031 31/10/1892 Cartolina postale di Scipio Sighele a Cesare Lombroso cui invia i riassunti de "La folla delinquente" e del suo studio sul paese di Artena per L'«Archivio di psichiatria». Scrive che non gli rimanda la petizione per chiedere maggiore imparzialità nei concorsi di Diritto penale perché non ha trovato nessuno che la firmasse
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18930518 18/05/1893 Cartolina postale di Augusto Guido Bianchi a Cesare Lombroso con ringraziamenti per una prefazione scritta da quest'ultimo e con richiesta di scriverne un'altra per lo studio sulla genialità nella donna che sta preparando; gli comunica inoltre il proprio desiderio di organizzare un'esposizione di antropologia criminale
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18930609 09/06/1893 Lettera di Georges Sorel a Cesare Lombroso cui scrive che un amico è rimasto colpito dal collegamento fatto dal professore tra crimine e prostituzione ne "La donna delinquente" ed ha chiesto chiarimenti in merito alla questione del concubinato studiata da Guglielmo Ferrero. Lo informa che Louis Olivier ha intenzione di far fare a Pierre Janet un rendiconto de "La donna delinquente" per la «Revue générale des sciences» e ribadisce al professore che, in caso lo ritenesse utile, lui potrebbe fare una recensione de "La donna delinquente" per la «Revue scientifique», anche se sarebbe meglio attendere l'edizione francese
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18930716 16/07/1893 Minuta di lettera di Cesare Lombroso a [Guido Martinelli], in qualità di direttore del giornale «Idea liberale», in difesa della scientificità del proprio libro "La donna delinquente" attaccato da Neera in quanto propugnante l'inferiorità della donna
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18930820 20/08/1893 Lettera di Enrico Morselli a Cesare Lombroso cui scrive che lavorerà con grande piacere al Congresso di antropologia criminale e che chiederà subito ad Eugenio Tanzi se vorrà essere segretario ed al suo allievo avv. Mario Morasso se vorrà essere vice-segretario. Sottolinea la necessità di creare una sotto-sezione cui dare accesso anche ai non medici e che farebbe volentieri il rendiconto sull'antropologia criminale chiestogli dal professore se avesse modo di consultare la letteratura sul tema
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18931216 16/12/1893 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso relativa al valore economico che gli Inglesi attribuiscono al lavoro intellettuale, ben più alto di quello attribuito dai Francesi; scrive inoltre in merito a lavori pubblicati su riviste scientifiche e alla propria corrispondenza con queste
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18940210 10/02/1894 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso relativa all’incontro avuto con Thomas Fisher Unwin e William Douglas Morrison ove si è discusso della versione inglese de “La donna delinquente” che dovrebbe essere il primo di una serie di lavori criminologici da pubblicare in detta lingua
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18940222 22/02/1894 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui lo informa di aver ricevuto "La donna delinquente", la «Zukunft», il Lozzi e le istruzioni mandate dal professore; lo aggiorna inoltre sulla situazione politica inglese e gli scrive che Morrison sta studiando per la realizzazione della riduzione inglese de “La donna delinquente” e di aver rilasciato un'intervista in cui parla di sociologia
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18940405 05/04/1894 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui racconta dell'incontro avuto con Wincenty Lutoslawski e del tentativo fallito di accedere con lui alla Society for Psychical Research
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18940514 14/05/1894 Cartolina postale di Frederic Myers a Cesare Lombroso con ringraziamenti per lui, per la figlia [Gina] e per Guglielmo Ferrero
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18940609 09/06/1894 Lettera di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui scrive di essere riuscito a riallacciare le trattative per la traduzione inglese de “La donna delinquente” con Morrison; spiega che gli inglesi sono restii a pubblicare libri di criminologia perché si tratta di una scienza "ignota" in Gran Bretagna
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18940730 30/07/1894 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui scrive affinché preghi l’editore Roux di mandare una copia de “La donna delinquente” all’editore Fischer di Londra in cambio di una copia dell’edizione inglese
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18940811 11/08/1894 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso in cui gli chiede spiegazioni in merito a un suo commento ad un proprio articolo; gli scrive inoltre delle difficoltà di Ferri e Carrara ad ottenere una cattedra e del buon rapporto che ha instaurato con Emilio Treves
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18940908 08/09/1894 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui comunica di essere tornato a Torino, ma di non avervi trovato nessuno poiché sono tutti in villeggiatura. Scrive dei guai giudiziari di Vittorio Chenal e di aver letto "Gli anarchici" e conclude con una riflessione sulla pericolosità dei processi a porte chiuse se usati come strumento politico
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18941219 19/12/1894 Lettera di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui scrive della propria sistemazione a Berlino e del viaggio dall’Italia alla Germania fatto nello stesso scompartimento in cui, fino a Trento, viaggiava Giovanni Giolitti
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18941223 23/12/1894 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso con auguri di Natale
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18941230 30/12/1894 Cartolina postale di Claudio Treves a Cesare Lombroso col quale si rallegra per il miglioramento della sua salute. Scrive che la "acclimatazione alla vita tedesca è sufficientemente facile", ma che ha qualche difficoltà con la lingua; manda gli auguri di buon anno
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950114 14/01/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui scrive che provvederà alla correzione delle bozze quanto prima "sebbene abbia poca volontà di lavorare"; suggerisce al professore di non essere obbligato a tenere una lezione che non si sente di svolgere e conclude con una riflessione relativa al "progetto contro i partiti sovversivi"
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950119 19/01/1895 Lettera di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui invia parte delle bozze corrette ed una copia del «Courrier de la presse» in cui si parla di un articolo di Johan August Strindberg relativo all'"infériorité de la femme"; accenna inoltre all'intervista di un giudice conciliatore che ha parlato della litigiosità delle donne e scrive della situazione politica tedesca, dell'aspro antisemitismo che respira in Germania, della discussione sui partiti sovversivi e che presto pranzerà con Liebknecht
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950129 29/01/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui invia parte delle bozze corrette e si congratula per una conferenza del professore che ha avuto molto successo
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950225 25/02/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso relativa all'incontro avuto con Blasko, autore di un "furioso articolo" contro “La donna delinquente”; scrive inoltre dell'imperatore Guglielmo II di Germania, della sua intenzione di recarsi in Polonia per le vacanze di Pasqua, dell'intervista rilasciata al corrispondente berlinese del «Matin» e della pubblicazione di un articolo di Gina Lombroso nella «Zukunft»
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950321 21/03/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso in cui gli comunica che Morrison gli ha scritto che nell'edizione americana de ["La donna delinquente"] ci saranno le illustrazioni poiché l'editore le ha fatte riprodurre per suo conto; lo informa inoltre del proprio imminente viaggio in Polonia e Russia
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950328 28/03/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso con la quale lo aggiorna sulla correzione di bozze, sulla propria imminente partenza per la Polonia, sull'incontro avuto con Dietrich e sul progredire del suo libro; conclude commentando la situazione politica tedesca ed europea
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950406 06/04/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso con la quale gli invia «La Revue Scientifique», le bozze corrette e il primo fascicolo della traduzione polacca de “La donna delinquente”. Fa riferimento alla sospensione della pubblicazione del lavoro per il quale sta correggendo le bozze e suggerisce al professore di rivolgersi a Malaguti per quanto riguarda il delitto politico
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950408 08/04/1895 Lettera di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso con la quale gli comunica di essere giunto in Polonia: paragona i treni polacchi a quelli tedeschi e descrive il paesaggio grandioso ammirato durante il tragitto
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950416 16/04/1895 Lettera di Guglielmo Ferrero a Nina De Benedetti alla quale racconta della Pasqua passata in Polonia in allegria ma con cattivo tempo, delle danze tipiche, della lingua e degli usi degli Ebrei polacchi
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950425 25/04/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso relativa alla versione inglese de “La donna delinquente” ("The female offender") di cui il professore dovrebbe aver ricevuto una copia e di cui Ferrero si dice soddisfatto per la qualità dell'edizione e del buon lavoro di adattamento svolto. Comunica che sarà a Drozdowo sino al 2 maggio e che poi andrà a Varsavia e a Mosca, per fermarsi al ritorno a Konisberg e Danzica in "pellegrinaggio filosofico" e ritornare a Berlino il 20 maggio; prima di rientrare in Italia a luglio si recherà anche in Danimarca, Svezia e Norvegia
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950428 28/04/1895 Lettera di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui comunica che il proprio progetto di viaggio è cambiato: si recherà a Mosca e a Varsavia e da qui partirà per San Pietroburgo proseguendo verso Finlandia, Svezia, Norvegia e Danimarca da dove tornerà a Berlino. Scrive dell'edizione inglese de “La donna delinquente” e commenta la mancanza di libertà e il dispotismo che ha constatato in Russia
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950504 04/05/1895 Cartolina postale di Augusto Tebaldi a Cesare Lombroso con ringraziamenti per lui e Guglielmo Ferrero per l'apprezzamento dimostrato verso il suo libro ed espressioni di compiacimento per il "battesimo di compagno d'armi" di Lombroso
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950505 05/05/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui chiede l'indirizzo di Tarnowsky a Pietroburgo
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950517 17/05/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui chiede l'indirizzo di Tarnowsky a San Pietroburgo
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950524 24/05/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso con commenti sulla difficoltà incontrate a Mosca, sul governo russo e su studiosi che desiderano scambiare crani col professore e suggerire tecniche per la conservazione dei cervelli. Scrive che vi sono grandi preparativi per il Congresso internazionale di medicina in progetto per il 1896 o il 1897, ove la partecipazione del professore è molto attesa, e conclude scrivendo "pare che al mio ritorno andrò in prigione; pazienza"
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950525 25/05/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui racconta del proprio incontro con Tolstoj, la cui personalità è comprensibile solo inserendola nel contesto russo, e scrive di aver visitato un'esposizione di quadri di pittori russi e che Pietroburgo è una città splendida
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950531 31/05/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso relativa al viaggio verso Stoccolma, in cui giudica la Svezia un paese molto civile e moderno; commenta inoltre la notizia della "strepitosa vittoria" dei socialisti italiani appresa dai giornali inglesi e tedeschi e si chiede chi siano i 15 eletti
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950621 21/06/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso in cui gli scrive di essere rientrato a Berlino, commenta positivamente la Norvegia e i Norvegesi, lo informa che sarà di ritorno a Torino passata una ventina di giorni e conclude dicendo "in prigione non vado più perché mi hanno data una proroga"
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950817 17/08/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui invia una copia della «North American review» contenente un articolo di Griffiths su “The female offender”
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950902 02/09/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso in cui gli scrive di non star bene e quindi di non poter lavorare alla correzione delle bozze e di aver mandato altre bozze a Baratier
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950914 14/09/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso relativa alla correzione di bozze
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18950919 19/09/1895 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso relativa alla correzione di bozze
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18960125 25/01/1896 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso in cui gli trasmette i ringraziamenti di [Moretti] per la dedica de “La donna delinquente” e lo informa di non aver incontrato la signora Levi nel portarle la lettera e che quindi non sa "qual è il suo parere sulla cosa"
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18960127 27/01/1896 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui dice che Ulrico Hoepli ha scritto a Edouard Clunet permettendo di procedere con l'appello e fa alcune riflessioni sulla condotta che, a suo parere, il professore deve tenere, e cioè "lasciare agire la notizia del suo ricorso in appello"
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18960422 22/04/1896 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso in cui gli scrive di aver ricevuto, oltre alla nota di Roncoroni alla quale risponderà appena possibile, anche la copertina e l'ultimo foglio de “La donna delinquente”, di cui chiede la data definitiva di pubblicazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18960429 29/04/1896 Cartolina postale di Antonino Cutrera a Cesare Lombroso con richiesta di recensione sull'«Archivio di psichiatria» del proprio "I ricottari: la mala vita di Palermo"; gli domanda inoltre l'indirizzo di Bianchi e Ferrero per inviargli il libro ed esprime la volontà di abbonarsi all'«Archivio di psichiatria», pur non potendo pagare subito la quota
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18960925 25/09/1896 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso a cui invia le bozze “delle risposte a Roncoroni” (non accluse) e lo informa dei suoi prossimi spostamenti
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18970221 21/02/1897 Lettera di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui scrive di Bissolati e chiede se voglia intervenire con un breve discorso a un comizio dove parleranno anche lui e Treves
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18970620 20/06/1897 Cartolina postale di Adolfo Zerboglio a Cesare Lombroso cui chiede se al Congresso internazionale di medicina di Mosca vi sia una sezione di antropologia criminale e se possa iscriversi. Scrive di aver letto "La delinquenza settaria" di Scipio Sighele e di non averla apprezzata
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980105 05/01/1898 Cartolina postale di Francesco Cosentini a Cesare Lombroso in cui gli domanda informazioni su un corso che avrebbe dovuto tenere quest'ultimo e chiede se Ferrero avrebbe piacere di tenere una serie di conferenze sociologiche e di scrivere qualche articolo per la rivista «La scienza sociale»
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980219 19/02/1898 Cartolina postale di Augusto Bosco e Guido Cavaglieri a Cesare Lombroso in merito al rifiuto opposto dal professore di collaborare con la rivista «La scienza sociale» che Bosco descrive come "un duplicato (non migliore, ci sembra, della rivista nostra)"; chiede pertanto a lui e a Guglielmo Ferrero di scrivere a Cosentini affinché tolga i loro nomi dall'elenco dei collaboratori
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980323 23/03/1898 Lettera di Giuseppe Gibelli a Cesare Lombroso con apprezzamenti per l'articolo scritto da quest'ultimo su un libro di Ferrero e con un deciso invito a scriverne un altro per screditare l'opera di Brunetière
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980827 27/08/1898 Lettera di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso con la richiesta di scrivere una lettera che esprima "simpatia per il principio della libertà di stampa" da pubblicare nella riedizione del «Secolo», diretto da Moneta
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980919 19/09/1898 Lettera di Domenico Gnoli a Cesare Lombroso al quale scrive che la soluzione da lui proposta di pubblicare l'articolo del professore con la nota in cui si specifica che la rivista non ne accoglie tutte le conclusioni non è affatto umiliante; spiega che avendo pubblicato nella «Nuova Antologia» solo qualche mese prima un articolo del capitano Ranzi in risposta al "Militarismo" di Guglielmo Ferrero, pubblicare ora un articolo con idee diverse e in parte contrarie farebbe tra il pubblico impressione sfavorevole
Civiche Raccolte Storiche - Museo del Risorgimento, Milano 18980928 28/09/1898 Cartolina postale di Lombroso a Olivetti in cui discute delle condizioni editoriali di Bocca e lo prega di rintracciare Lerda
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980930 30/09/1898 Cartolina postale di David Levi Morenos a Cesare Lombroso in cui lo informa che il giorno seguente sarà a Venezia ove si accorderà con Colucci. Scrive che, dal momento che alla Congregazione di carità di Venezia lo vedono come il fumo negli occhi, "il meglio pel vostro raccomandato è di non avere nessuna mia raccomandazione diretta". Aggiunge che terrebbe molto volentieri una conferenza a Torino sul tema "La conquista dell'oceano", ma avrebbe bisogno di una lanterna e di un proiettore
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18981220 20/12/1898 Lettera di Arthur Pfungst a Cesare Lombroso cui scrive che Oscar Coblentz è in trattative con Hans Kurella per la traduzione tedesca [dei "Palimsesti del carcere"] e che lui sta per inviargli la propria recensione del libro di Guglielmo Ferrero comparsa sulla «Ethische Kultur» nonché un articolo sulle Upanishad. Aggiunge che sarebbe felice se la «Ethische Kultur» si potesse trovare presso la Biblioteca Nazionale di Torino e prega il professore di farne richiesta ufficiale
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18990120 20/01/1899 Cartolina postale di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso cui scrive di aver ricevuto la lettera da pubblicare sul «Fanfulla», di aver incontrato Bosco e di essere stato contattato dall'editore inglese che preme per la pubblicazione de "Il militarismo. Dieci conferenze"
International Institute of Social History, Amsterdam 19001119 19/11/1900 Copia dattiloscritta di lettera di Hamon a Lombroso in cui prospetta la pubblicazione di alcune opere della scuola
Archivio Centrale dello Stato, Roma 19010105 05/01/1901 Cartolina postale di Lombroso ad Albertini in cui ringrazia degli auguri per le nozze della figlia Gina con Ferrero
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19020119 19/01/1902 Cartolina postale di Giuseppe Portigliotti a Cesare Lombroso relativa ad uno studio che ha intenzione di fare sul confronto tra la psicologia dei popoli primitivi e quella del delinquente nato, con richiesta che Guglielmo Ferrero gli faccia avere una copia dell'articolo "La morale primitiva e l'atavismo del delitto"; chiede inoltre a Lombroso l'invio di libri da recensire per l'«Archivio di psichiatria», tra cui la "Psicologia collettiva" di Pasquale Rossi, e se sia già stato fatto uno studio sulla follia di Saul
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19020126 26/01/1902 Lettera di Arthur Pfungst a Cesare Lombroso relativa al nuovo libro di Guglielmo Ferrero, all'articolo scritto in merito da Lombroso per «Das freie Wort» e alla morte inaspettata di Carlo Clausen
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19020321 21/03/1902 Lettera di G. Morgavi a Cesare Lombroso in cui lo ringrazia per l'attenzione mostrata verso la situazione di Genova, sempre più militarizzata, e gli chiede di ricordare a Ferrero la promessa di ritornare a Genova per interessarsi della situazione; gli scrive inoltre di non essere riuscito a far ricoverare presso l'Istituto San Raffaele di Coronata una persona segnalatagli da Lombroso in quanto questa non è ligure
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19020413 13/04/1902 Lettera di Antonio Renda a Cesare Lombroso cui scrive di aver terminato lo studio sull'eredità psicopatica nella storia e nell'arte e chiede il favore di domandare all'editore Bocca se possa pubblicarlo
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19020509 09/05/1902 Lettera di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso in cui gli comunica di stare per recarsi a Napoli e gli inoltra una lettera di [Obici] a cui ritiene si debba dare una risposta definitiva. Scrive inoltre di aver raccolto "pettegolezzi sulla corte", di aver incontrato Enrico Ferri e Leonida Bissolati e informa il professore che l'accoglienza al suo libro è stata buona e che Antonio De Viti De Marco ha dato un pranzo "convocando, per divertirsi, una compagnia di titolati forcaiolissimi in mezzo a cui stavamo come trinità rivoluzionaria, io lui e Bissolati"
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19020903 03/09/1902 Cartolina postale di Gaetano Mosca a Nina De Benedetti che ringrazia per averlo aggiornato sulle condizioni di salute del professore
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19020913 13/09/1902 Cartolina postale di Enrico Ferri a Cesare Lombroso relativa al partito socialista e ai suoi prossimi spostamenti: sarà a Messina per una causa in ottobre, mentre a novembre si recherà a Torino
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19030417 17/04/1903 Lettera di Alessandro Levi a Cesare Lombroso col quale si lamenta dei tagli apportati al proprio articolo per pubblicarlo nell'«Archivio di psichiatria» che, a suo parere, rendono incomprensibile il testo
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19030420 20/04/1903 Cartolina postale di Enrico Ferri a Cesare Lombroso a cui, dopo aver detto che lui, Gina, Paola e Guglielmo Ferrero saranno assidui collaboratori retribuiti dell'«Avanti», domanda "un'oblazione"; scrive a Gina che la sua replica uscirà nel «Socialismo» del 25 aprile e al professore che Niceforo preferisce Torino per il suo laboratorio di criminologia
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19030515 15/05/1903 Cartolina postale di Enrico Ferri a Cesare Lombroso cui dice di aver scritto a Maggiorino [Ferraris] "per le bozze del sale" che sta andando in stampa; riporta che l'articolo su Gioli ha venduto molte copie e che per il momento «L'avanti» sta andando bene
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19030813 13/08/1903 Cartolina postale di Enrico Ferri a Gina Lombroso che ringrazia per l'invio di articoli: scrive che uno andrà sul giornale, l'altro nella rivista, appena vi sarà spazio. Aggiunge di essere d'accordo all'inserimento di una quinta colonna con recensioni e bibliografie; chiede di riferire al professore che il processo andrà molto bene poiché si hanno "testimoni incrollabili e documenti terribili" ed egli ritiene che non si arriverà alla sentenza. Manda infine per la famiglia Lombroso e per Paola e Mario Carrara le bozze di un suo articolo
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19030927 27/09/1903 Lettera di Scipio Sighele a Cesare Lombroso cui chiede aiuto per far sì che gli studenti trentini abbiano una università italiana a Trieste: per convincere il governo austriaco sta organizzando ad Innsbruck una sorta d'università libera e chiede che il professore e Guglielmo Ferrero vi tengano una serie di lezioni
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19031012 12/10/1903 Lettera di ringraziamenti di Camillo Ferrua a Cesare Lombroso per l'invio dell'articolo sul delitto di Kircheneff, pubblicato sulla rivista sudamericana «Italia»
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19040127 27/01/1904 Lettera di Arcangelo Ghisleri a Cesare Lombroso relativa al prossimo Congresso internazionale del libero pensiero che si terrà a Roma: sollecita il professore, la figlia Paola, Ferrero, Foà, Graf e Zini a costituire un comitato del libero pensiero a Torino e chiede a Lombroso di voler far parte dei relatori sul tema "I dogmi religiosi e la scienza"
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19040613 13/06/1904 Lettera di Enrico Ferri a Cesare Lombroso in cui lo ringrazia del "preavviso circa la questione del Mauriziano", gli chiede di dire al prof. Giuseppe Carle che può rettificare quanto scritto circa "l'opera sua nel Mauriziano" e che lui ha pubblicato tali e quali gli articoli di Quirino Nofri; aggiunge che la loro campagna ha portato all'aumento di 30 letti nell'ospedale. Scrive inoltre in merito al pagamento di alcuni articoli del professore pubblicati nell'«Avanti!», lo ringrazia per l'articolo su Alberto Olivo e dice che cenerà con Guglielmo Ferrero
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19040720 20/07/1904 Lettera di Enrico Ferri a Cesare Lombroso cui scrive di aver dato istruzioni per il processo Murri all'avvocato Adolfo Momigliano tra le quali c'è quella di raccogliere "impressioni e primizie" sul caso da parte del professore e di Guglielmo Ferrero "per le quali il nostro resoconto [...] potrebbe diventare molto interessante". Scrive che si sta riposando e che, passata l'estate, tornerà a dedicarsi all'«Avanti!» e si lamenta del boicottaggio che sta subendo: non gli hanno affidato la cattedra di Diritto a Roma dopo aver indetto un referendum, pratica che trova illegale, e anche l'avvocatura gli sta venendo a mancare quasi del tutto
Domus Mazziniana, Pisa 19040903 03/09/1904 Cartolina postale di Lombroso a Ghisleri in cui annuncia la partecipazione al Congresso internazionale del "Libero Pensiero"
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19040907 07/09/1904 Lettera di Arthur Pfungst a Cesare Lombroso cui scrive di aver intenzione di recarsi a Roma al Congresso del libero pensiero dove spera di vederlo
Domus Mazziniana, Pisa 19041212 12/12/1904 Lettera di Lombroso a Ghisleri in cui sottoscrive un progetto, pur ritenendolo di difficile realizzabilità
Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea, Roma 19041218 18/12/1904 Biglietto di Lombroso a Ojetti in cui lo invita a cena
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19050209 09/02/1905 Lettera di Enrico Ferri a Cesare Lombroso con ringraziamenti per l'invio di un suo articolo e di uno di Guglielmo Ferrero, per i quali si chiede in quale giornale e con che tempi sia meglio pubblicarli, proponendosi di parlarne con Romussi de «Il secolo». Scrive inoltre di una prolusione che terrà a Roma, di questioni elettorali nel mantovano e di una discussione alla Camera dei Deputati
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19060107 07/01/1906 Lettera di Camillo Prampolini a Cesare Lombroso in cui accusa ricevuta del versamento della quota di abbonamento a «La Giustizia» e scrive un'analisi della situazione in cui versa il partito socialista, ritenuto propenso più alle discussioni teoriche che alle azioni pratiche
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19060129 29/01/1906 Lettera di Enrico Ferri a Cesare Lombroso in cui gli scrive in merito alla "lotta elettorale" a Torino, gli dà ragione riguardo alle incongruenze nel Museo Nazionale che sono da imputarsi a Paolo Orano, gli chiede scusa per uno scherzo, si dice dispiaciuto per Guglielmo Ferrero che ha fatto un errore accettando una candidatura e domanda al professore e alla figlia Gina qualche articolo, magari di "novità scientifica". Manda inoltre a Lombroso una copia del «Giornale d'Italia» contenente il sunto di una sua conferenza
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19060220 20/02/1906 Lettera di Enrico Ferri a Cesare Lombroso relativa alle impressioni avute dal professore e da Guglielmo Ferrero su di un articolo dell'«Avanti!» in cui sembra che si sia parlato male di quest'ultimo: scrive che si è trattato di una svista di cui non ha colpa
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19060607 07/06/1906 Lettera di Ottavio Dinale a Cesare Lombroso in cui gli chiede di trovargli dei lavori di traduzione dal francese per qualche rivista o casa editrice, in modo da sopravvivere durante il proprio esilio; gli scrive le proprie referenze, aggiungendo che dovrebbe conoscerlo anche Guglielmo Ferrero al quale inviava la «Lotta proletaria»
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19060625 25/06/1906 Lettera di Francesco Papafava a Cesare Lombroso che ringrazia per l'invio delle fotografie del busto in bronzo di Leonardo Bistolfi in onore del professore. Scrive che vorrebbe avere il piacere di incontrare nuovamente la famiglia Lombroso e manda i suoi saluti
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19060802 02/08/1906 Lettera di Guglielmo Ferrero a Cesare Lombroso con la quale gli invia la posta e notizie della famiglia
Bibliothèque cantonale et universitaire, Lausanne 19061224 24/12/1906 Lettera di Lombroso a Rod che accompagna l'invio di un proprio libro
Bibliothèque Municipale de Lyon 19061225 25/12/1906 Cartolina postale di Lombroso a Lacassagne in cui annuncia la spedizione de "Le crime: causes et remèdes" (seconda edizione)
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19070503 03/05/1907 Lettera di Enrico Ferri a Cesare Lombroso al quale scrive del suo prossimo viaggio in Argentina, ove terrà delle conferenze e ove si recheranno anche Gina e Guglielmo Ferrero
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19090226 26/02/1909 Lettera di Gaetano Mosca a Cesare Lombroso con la quale lo ringrazia per l'invio della sua lettera "molto bene intonata e che ha fatto ottimo effetto". Scrive che il principe di [Rannina] e i preti continuano a combatterlo e che sta per partire per Caccamo