Loading...


Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

Zola, Emile


Ente di conservazione Data Titolo
Biblioteca Nazionale Centrale, Firenze 99999999 Lettera di Lombroso a G. Protonotari a cui propone un articolo su "La Béte humaine" di Zola per la «Nuova Antologia»
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 99999999 Minuta di lettera con destinatario, data e firma autografi di Cesare Lombroso ad Emile Zola cui si rivolge chiedendo aiuto nella questione del processo intentato contro di lui da Jules Crépieux-Jamin
Famiglia Reverdini Pisani Dossi, Dosso Pisani, Cardina (Como) 18810904 04/09/1881 Lettera di Lombroso a Dossi in cui ringrazia per alcuni materiali sui grafomani utili per la redazione di "Genio e follia"
Biblioteca Nazionale Centrale, Firenze 18901016 16/10/1890 Cartolina postale di Lombroso a G. Protonotari a cui propone una critica antropologica de "La Béte humaine" di Zola per la «Nuova Antologia»
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18901017 17/10/1890 Lettera di Juliette Adam a Cesare Lombroso in merito a un articolo sul romanzo "La bestia umana" di Zola che non può essere pubblicato sulla «Nouvelle revue»
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18930510 10/05/1893 Lettera di Max Nordau a Cesare Lombroso cui scrive che dovrebbe aver ricevuto il secondo volume de "Dégénérescence" ("Entartung"): spera che il professore lo trovi degno e dice che il primo volume ha avuto buone recensioni. Aggiunge che nel secondo volume ha voluto rispondere alle critiche contro l'atavismo ed il carattere degenerativo della criminalità. Ringrazia per l'invio de "Le più recenti scoperte ed applicazioni della psichiatria ed antropologia criminale" e de "La donna delinquente"
Central Zionist Archives, Gerusalemme 18930512 12/05/1893 Lettera di Lombroso a Nordau in cui, dopo aver studiato il volume, critica le tesi di "Degenerazione"
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980115 15/01/1898 Minuta di lettera con correzioni, data e firma autografe di Cesare Lombroso a [Emile Zola] con espressioni di sostegno per la posizione presa da quest'ultimo e da Picquart in merito all'Affare Dreyfus; paragona i Francesi che inneggiano ad Esterhazy ai Siciliani che inneggiano al "voleur" Crispi, popoli che appartengono entrambi ancora alla fase barbarico-guerriera in cui la vita e la giustizia umane non sono tenute in conto
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980209 09/02/1898 Lettera di Jean Finot a Cesare Lombroso a cui scrive di aver visto Emile Zola che è molto agitato per il processo e ne loda il coraggio e l'abnegazione [nella difesa di Alfred Dreyfus]. Chiede al professore se abbia una copia de l'«Aurore» ove è stato pubblicato "J'Accuse…!" e, in caso non l'abbia, se vuole che gliela mandi. Aggiunge infine che l'articolo della figlia Paola verrà pubblicato nella «Revue des Revues» del 15 febbraio
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980303 03/03/1898 Lettera di Hans Kurella Cesare Lombroso cui scrive che Maximilian Harden ha ricevuto ordine di non pubblicare nella «Zukunft» nulla di contrario ai nemici di Alfred Dreyfus: Kurella ritiene che sia deplorevole che l'unico giornale tedesco un po' illuminato sia così tanto sotto l'influenza di Bismarck. Gli consiglia di inviare il suo articolo sul 1789 ed il 1898 a Oskar Bie, editore della «Neue Deutsche Rundschau», e lo informa dell'arresto per truffa di Walter Wenge, editore della «Zeitschrift für Kriminal-Anthropologie» nella quale Paul Näcke aveva recensito molti libri, raccontandogli tutta la storia criminale del personaggio. Aggiunge che Richter pubblicherà i "Palimsesti del carcere" in autunno e prega Paola Lombroso di riscrivere alcune parti della lettera del professore che lui non è riuscito a decifrare. Precisa che l'articolo sull'antropologia criminale apparso nella «Deutsche Revue» è di Moritz Benedikt, mentre il suo uscirà nella «Neue Deutsche Rundschau» in maggio; conclude chiedendo a Lombroso se vuole inserire nel libro un articolo sulle deformazioni pellagrose apparso nella «Rivista di freniatria»
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18980617 17/06/1898 Lettera di Giuseppe Ricchieri a Cesare Lombroso in cui lo informa di voler sottoscrivere il progetto di petizione che quest'ultimo ha intenzione di presentare in Parlamento [per protestare contro la repressione governativa dei moti di Milano]