Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Correnti in cui declina l'invito a studiare antropologicamente gli Akka


Segnatura
Archivio Correnti, b. 14/700.4

Istituto di conservazione
Civiche Raccolte Storiche - Museo del Risorgimento, Milano

Luogo e data
Pavia, 05/03/1874

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Correnti, Cesare (Politico e ministro milanese)

Citati
Antinori, Orazio (Esploratore perugino)
Miniscalchi Erizzo, Francesco (Geografo e viaggiatore veronese)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso scrive a Correnti, dichiarandosi costretto a declinare l'invito a studiare gli Akka condotti in Italia dalla Società Geografica in ragione di impegni concomitanti. Propone di "poterli esaminare" nell'agosto seguente, in laboratorio o "presso il Socio Miniscalchi", che prega di rendere avvertito "nel caso, assai probabile, che di [lui] non abbia mai sentito parlare - malgrado [avessero] respirato ambedute la brezza del M. Baldo". Lo invita a "far indagini se nelle famiglie degli Akka abbondi o compaja sovente il gozzo - avendo [...] il sospetto che la discrasia cretinica che fa scendere al livello scimmiesco tanta Europa peggio vi riesca in Africa - dove il passaggio regressivo è più facile"

Note
Per gentile concessione del Comune di Milano - tutti i diritti di legge riservati - Palazzo Moriggia | Museo del Risorgimento, Milano
Immagine 1 di 3   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine