Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Strambio che accompagna la replica a un articolo critico apparso nella «Gazzetta medica Italiana - Lombardia»


Segnatura
Autografi vari, b.1622, Vari

Istituto di conservazione
Biblioteca Civica di Verona

Luogo e data
Pavia, 12/02/1866

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Strambio, Gaetano (Medico milanese)

Citati
Rosmini, Giovanni (Medico del Manicomio milanese della Senavra)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso scrive a Strambio, trasmettendogli la "prima parte della risposta al libello critico del Dr. Rosmini". Esprime amarezza per l'attacco ricevuto da un periodico redatto da un medico, di cui era "vecchio collaboratore e conoscente" e che sapeva delle sue "condizioni che avrebbero mosso a compassione un nemico". La critica di uno studio [la Medicina legale delle alienazioni mentali studiata con il metodo esperimentale] è doverosa, "perché la Scienza non ha ad avere certe delicatezze femminili –; deve essere un po’ chirurga". "Ma non le posso dissimulare che io non m’aveva atteso ch’ella lasciasse inserire quella stupida e velenosa calunnia della carne cruda! – perché non provata e non probabile, perché estranea all’argomento – perché fosse stata anche vera e non l’era, arieggiava troppo di quelle scuole di oziosi da farmacia, di cui può ben rendersi eco un giornale di provincia ma non un giornale scientifico – del valore del suo. Guadagniamo noi, davvero,qualcosa a denigrarci l’un l’altro anche nel campo professionale o non è,forse, questa la causa, per cui siamo tutti ad un modo tenuti in non cale da chi può?" Nel concludere, dichiara che non avrebbe superato "quelle barriere [...] imposte da quella specie di prestigio di casta che una volta almeno, ed ora anche altrove faceva la nostra forza" e gli stringe "la mano", benché nemico nell'agone letterario

Note contenuto
Il destinatario, non esplicitiamente menzionato, è Gaetano Strambio, compilatore della «Gazzetta medica italiana - Lombardia»; alla lettera, Strambio avrebbe replicato con la lettera 1 marzo 1866, Museo di Antropologia Criminale "Cesare Lombroso" dell'Università di Torino, IT SMAUT - Carrara/CL - Strambio, Gaetano 1

Note
Per gentile concessione della Biblioteca Civica di Verona
Immagine 1 di 3   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine