Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Vaccaj in cui lo ringrazia per un opuscolo, si compiace per la nomina a relatore nella procedura di chiamata alla Direzione del Manicomio e gli annuncia la data del suo probabile arrivo a Pesaro


Segnatura
Fondo Vaccaj, 14-0-5-0654-2

Istituto di conservazione
Biblioteca Oliveriana, Pesaro

Luogo e data
Pavia, 12/11/1871

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Vaccaj, Giuseppe (Pittore, politico e deputato pesarese)

Citati
Comandini
De Benedetti, Nina (Moglie di Cesare Lombroso)
Guidi
Riva, Gaetano (Psichiatra marchigiano)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso ringrazia Vaccaj dell'invio di un "bel libretto", dichiarando di apprezzarne lo stile e di condividerne l'idea della "nessuna utilità dei congressi - più di apparenza che di sostanza". Si dichiara "contento" della nomina di Vaccaj a relatore della procedura di nomina del nuovo direttore: "Se le proposte passano e se posso dar vita ad un gran manicomio al 17 Marzo sarò a Pesaro"

Note
Per gentile concessione dell'Ente Olivieri - Biblioteca e Museo Oliveriani, Pesaro
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine