Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Garovaglio in cui raccomanda Ettore Righi


Segnatura
Manoscritti Righi, 619/90.16

Istituto di conservazione
Biblioteca Civica di Verona

Luogo e data
Vienna, 24/01/1856

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Garovaglio, Santo (Naturalista e botanico comasco)

Citati
Bolza, Giovanni Battista (Letterato, giornalista e traduttore comasco)
Campeggi, Clara (Moglie di Santo Garovaglio)
Unger, Franz (Botanico e paleontologo austriaco)
[Sink]

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso scrive a Garovaglio, raccomandandogli Righi, anch'egli meritevole della sua "dolce benevolenza". "Qui non solo ho ogni tratto nuova di lei ma quasi continui oggetti e persone che mi rammentano il nome del grande Crittogamista Italiano. Non era passato il 3o dý del mio soggiorno in Vienna che vidi [...] una delle sue operette a prezzi che farebbero restare a bocca aperta i librai d'Italia. E l'Unger, il Bolza, il [Sink] mi parlano di lei con voci alla quale non posso essere io che una misera eco". Invia saluti alla moglie di Garovaglio

Note
Per gentile concessione della Biblioteca Civica di Verona
Immagine 1 di 3   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine