Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Lombroso a Vaccaj in cui insiste affinché inizi la costruzione delle camere di forza del Manicomio di Pesaro


Segnatura
Fondo Vaccaj, 14-0-5-0654-4

Istituto di conservazione
Biblioteca Oliveriana, Pesaro

Luogo e data
Pavia, 14/12/1871

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
Vaccaj, Giuseppe (Pittore, politico e deputato pesarese)

Citati
De Benedetti, Nina (Moglie di Cesare Lombroso)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Lombroso ringrazia Vaccaj "della informazione desideratissima" e della "stupenda relazione [...] il più caro e prezioso premio che potessero meritare i [suoi] studii". Nell'inviare dei documenti per la Prefettura, dichiara di comprendere le ragioni del ritardo dei lavori, ma insiste affinché inizi la costruzione "di alcune camere di forza". Conviene con le osservazioni dell'ufficio tecnico, ravvisando la necessità di evitare di danneggiare il giardino. Ringrazia e porge i propri saluti anche in nome della moglie

Note
Per gentile concessione dell'Ente Olivieri - Biblioteca e Museo Oliveriani, Pesaro
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine