Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera autografa di Cesare Lombroso alla moglie Nina De Benedetti in cui le chiede di inviargli a Roma diversi manoscritti e di dire al tipografo di stampare l'opera di Bargoni; le scrive inoltre di andare qualche giorno in montagna, in quanto Ŕ preoccupato per i suoi problemi di salute e per i casi di difterite avutisi nella capitale


Segnatura
IT SMAUT Carrara/CL. - Lombroso, Cesare_33

Istituto di conservazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - UniversitÓ di Torino

Luogo e data
Roma, 02/06/1882

[dato attribuito]

Mittenti
Lombroso, Cesare

Destinatari
De Benedetti, Nina (Moglie di Cesare Lombroso)

Citati
Bargoni, Angelo (Magistrato, politico e ministro cremonese)
Bozzolo, Camillo
Bucco, M. (Medico di Torino)
Lacassagne, Alexandre (Medico e criminologo francese)
Tibone, Domenico (Direttore dell'Istituto Ostetrico di Torino)
[...], Giuseppe ([Amico della famiglia Lombroso])

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Note
La seconda pagina non Ŕ scritta
Immagine 1 di 1   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine