Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Biffi a Lombroso in cui ringrazia per l'invio di uno studio


Segnatura
Legato Cerù, b.1-2-3, f. Biffi

Istituto di conservazione
Archivio di Stato di Lucca

Luogo e data
Milano, 24/02/1866

Mittenti
Biffi, Serafino (Psichiatra milanese, direttore del manicomio privato "Villa Dosso" di Monza)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Verga, Andrea (Psichiatra lombardo)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Biffi ringrazia Lombroso anche in nome di Verga per l'invio dei Casi clinici psichiatrici, congratulandosi per l'"operosità assidua" e la "valentia" del suo "onorevole cammino", che dà lustro tanto alla sua "bella riputazione" personale quanto alla "psichiatria italiana": "Ed io sono tra i più sinceri e lieti di Lei estimatori"



Note contenuto
Il destinatario non è esplicitato né nella lettera, né nell'inventario sommario del Legato. Che si tratti di Lombroso è certo, poiché autore dell'opuscolo "Casi clinici psichiatrici", Bologna, Fava e Garagnani 1866

Note
Per gentile concessione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Archivio di Stato di Lucca
Immagine 1 di 1   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine