Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Fazio a Lombroso in cui chiede consigli su come comportarsi di fronte agli esiti negativi di un concorso


Segnatura
Legato Cerù, b.1-2-3, f. Fazio

Istituto di conservazione
Archivio di Stato di Lucca

Luogo e data
Napoli, 22/01/1874

Mittenti
Fazio, Eugenio (Medico igienista docente universitario a Napoli)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Buccellati, Antonio (Giurista e letterato milanese)
Carucci, Paolo
Panceri, Paolo (Medico e docente universitario a Napoli)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Fazio intende sdebitarsi con Lombroso per il sostegno, cedendogli le parti già stampate di una pubblicazione che aveva deciso di interrompere. Si dichiara incerto se ricorrere o meno contro gli esiti di un concorso, sperando in un consiglio spontaneo da parte sua. "Io debbo chiederle mille scuse se troppo calorosamente le ho scritto per lo passato. Ma ella è antropologo, e psichiatrico, e certe condizioni dello spirito sa comprendere, e perdonare, la povera vittima delle esterne movenze". Chiede se gli siano giunti tutti i "[foglietti]" che gli aveva inviato

Note contenuto
Il destinatario è indicato sulla camicia del fascicolo

Note
Per gentile concessione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Archivio di Stato di Lucca
Immagine 1 di 3   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine