Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

< <

Lettera di Martinati a Lombroso che ringrazia per le parole di elogio


Segnatura
Legato Cerù, b. 4-5-6, f. Martinati

Istituto di conservazione
Archivio di Stato di Lucca

Luogo e data
Verona, 23/06/1876

Mittenti
Martinati, Pietro Paolo (Notaio e paletnologo veronese)

Destinatari
Lombroso, Cesare

Citati
Pellegrini, Gaetano (Geologo, agronomo e paletnologo veronese)

Consistenza
1 foglio

Lingua
Italiano

Contenuto
Martinati replica a Lombroso, scusandosi per il ritardo nella risposta e ringraziandolo delle "benevole parole" riservate a lui e alla sua Storia della paleoetnologia veronese. Lo informa di aver letto la sua lettera a Pellegrini, entusiasta della sua conferma dell'antichità degli scheletri di Rivoli e di Ceraino. "Ma non bisogna lasciar dormir quell'argomento, ora che l'età di quei morti è combattuta tanto vivamente da altri paletnologi [...]". Promette che, quando sarebbe tornato a Verona, gli avrebbe mostrato altri resti umani. Si dichiara impaziente di incontrarlo

Note
Per gentile concessione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Archivio di Stato di Lucca
Immagine 1 di 2   [vedi con zoom abilitato]  [gallery]
inizio            fine