Loading...


Epistolario  |  Indici  |  Cerca nell'epistolario    

Virgilio, Gaspare


Ente di conservazione Data Titolo
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18741028 28/10/1874 Lettera di Enrico Morselli a Cesare Lombroso relativa alla creazione ed organizzazione della «Rivista sperimentale di freniatria e di medicina legale»: scrive lungamente della sua sostenibilità economica, delle ragioni della scelta del titolo, dei collaboratori, dei lavori da pubblicarvici e della stampa, ritenendo che un lavoro del professore sia necessario per il primo numero
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18741031 31/10/1874 Lettera di Enrico Morselli a Cesare Lombroso relativa alla creazione ed organizzazione della «Rivista sperimentale di freniatria e di medicina legale»: scrive lungamente delle ragioni della scelta del titolo, dei direttori, dei collaboratori, dei lavori da pubblicarvici e della stampa, ritenendo che un lavoro del professore sia necessario per il primo numero
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18741117 17/11/1874 Lettera di Augusto Tamburini a Cesare Lombroso in merito ad una discussione che coinvolge anche Livi e Morselli sull'opportunità di creare un giornale che tratti argomenti sia di medicina legale sia di psichiatria. Livi ritiene sia un ostacolo il fatto che le due scienze abbiano in comune solamente la freniatria forense e in questo trova d'accordo Tamburini, che osserva però che temi di medicina legale potrebbero garantire al giornale maggior pubblico, carattere di novità e scarsa concorrenza. Tamburini e Livi si esprimono quindi a favore della nascita della rivista, fermo restando che ad occuparsi della medicina legale siano Lombroso e Tamassia con argomenti che la avvicinino alla psichiatria, che De Crecchio abbia la carica di condirettore e che ci si appoggi alla «Rivista clinica» per la diffusione. Tamburini scrive infine le proprie considerazioni sui collaboratori proposti da Lombroso, sul periodo di uscita del primo numero della rivista e sulla sconvenienza di sottoporla a votazioni di gradimento
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18750109 09/01/1875 Cartolina postale di Augusto Tamburini a Cesare Lombroso in cui lo informa che il direttore del bagno penale gli ha scritto che solo un numero limitato di condannati sa scrivere e che potrebbe procurargli gli scritti di venti di loro, ma che sarebbero poco significativi perché prodotti per l'occasione; aggiunge che si sta organizzando una scuola all'interno del luogo di detenzione e che quindi prossimamente gli potrà fornire gli scritti richiesti. Tamburini comunica inoltre a Lombroso informazioni sui collaboratori della [«Rivista sperimentale di freniatria e di medicina legale»], con richiesta di mandare degli scritti e "L'antropometria di 880 condannati" che serve a Virgilio
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18750425 25/04/1875 Cartolina postale di Arrigo Tamassia a Cesare Lombroso in cui scrive che gli restituisce la «Rivista penale» prestatagli ed entra in polemica con Lucchini e la scuola "idealista" di Padova vista in contrapposizione alla scuola "materialista" di Pavia; chiede inoltre in prestito delle opere per completare uno studio che sta redigendo e si informa su amici comuni
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18770610 10/06/1877 Lettera di Serafino Biffi a Cesare Lombroso cui scrive di fare avere al fratello Ambrogio, che si trova a Torino, "il piego contenente le Storie cliniche-criminali", che dopo averle lette trasmetterà a Gaspare Virgilio per la relazione
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 18790901 01/09/1879 Lettera di Augusto Tamburini a Cesare Lombroso cui scrive di non averlo assolutamente insultato e di non voler portare avanti alcuna polemica con lui. Lo informa di trovarsi a Roma per una perizia insieme a Gaspare Virgilio e Roberto Adriani, ma che può mandargli la sua risposta a Napoli, perché sarà presto lì e potrà correggere la frase che lo ha tanto irritato
Museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" - Università di Torino 19050619 19/06/1905 Lettera di Lorenzo Santoro a Cesare Lombroso cui invia un volumetto contenente il riassunto di un'opera del padre dal titolo "Il passato e l'avvenire della Terra e il passato dell'Uomo"; trovandosi ora il padre recluso a Regina Coeli, il figlio chiede al professore di recarsi a trovarlo